74° CONGRESSO NAZIONALE ASSOENOLOGI, MATERA 2019

74° congresso nazionale assoenologi, matera 2019

A Matera si sta tenendo il 74° Congresso Nazionale di Assoenologi Italia, l’associazione che associa il vino per cultara e per professione. Il più importante appuntamento dell’anno iniziato il 31 ottobre e che terminerà il 3 novembre nella terza città più antica al mondo, Matera famosa per i suoi sassi millenari e capitale europea della cultura 2019, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, accoglie Assoenologi una cornice esclusiva e affronta il tema  “Il vino è cultura”. Dietro ogni vino ci sono i territori, le uve, le scelte tecniche e aziendali, etiche e sociali e naturalmente le persone. Il Congresso a Matera tratta di cultura a 360° grazie all’intervento di personaggi di primo piano del mondo vitivinicolo e non solo.

Matera palco - 74° CONGRESSO NAZIONALE ASSOENOLOGI, MATERA 2019

 

Il Presidente Riccardo Cotarella ha invitato gli enologi ad approfondire, conoscere e a coltivare sempre di più la passione per il vino, come Eugenio Sartori, direttore generale Vivai Cooperativi Rauscedo che ha dato un contributo con la sua esperienza nel vivaismo e Attilio Scienza, per parlare dell’importanza dei portinnesti per il futuro dei vigneti e del vino, Carlo Petrini, fondatore di Slowfood e Filippo Gallinella, presidente della Commissione Agricoltura Camera Deputati, che in questa occasione è diventato socio onorario di Assoenologi ?.

L’evento si chiuderà domenica con la il lancio del nuovo libro realizzato da Assoenologi. Wine Canto prende parte con grande insteresse alla manifestazione, perche come tutti i produtori italiani i temi sul futuro di vigneti, sostenibilità e cultura del vino caratterizzano la nostra intera filosofia aziendale.